Via gli oneri generali dalla bolletta - Gruppo Tucci
17171
post-template-default,single,single-post,postid-17171,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-17.0,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.5.5,vc_responsive
 

Via gli oneri generali dalla bolletta

Via gli oneri generali dalla bolletta

L’Autorità di regolazione per l’Energia ritiene da tempo che la soluzione naturale per il superamento delle criticità connesse alla riscossione degli oneri generali in bolletta, anche in considerazione della loro natura, sia rappresentata dal trasferimento dei medesimi alla fiscalità generale. Nel caso si adotti un percorso graduale di riforma del sistema nel senso auspicato, l’Autorità chiede sia valutato il trasferimento sin da ora alla fiscalità generale degli oneri non direttamente connessi ad obiettivi di sviluppo ambientalmente sostenibile o ad obiettivi di contrasto alla povertà energetica, eliminandoli dunque dalla bolletta.
Con riferimento agli oneri generali di sistema applicati ai clienti domestici (famiglie), l’Autorità ha già segnalato al Parlamento e al Governo la necessità di una norma primaria per riequilibrare, in prospettiva, l’imposizione tra i clienti residenti e i clienti non residenti, e ha auspicato una semplificazione delle strutture, delle regole e delle strategie di governance in materia di oneri generali di sistema; governance resa molto complessa dallo stratificarsi dei differenti interventi normativi di fonte diversa.